Benvenuti nella rete civica dell'Unione di Comuni Valmarecchia
L'Unione dei comuni informa
Comunicati stampa
Archivio news




Homepage / Comunicati Stampa / Dettaglio documento
 
Sezione: Comunicati stampa
Categoria: Comunicati stampa

Polizia Municipale di Vallata, l’attività 2016: pattuglie appiedate nei centri storici, maggiore presenza nelle ore serali e più controlli con strumentazione elettronica

Documento di lunedì 27 febbraio 2017

Amati, assessore alla Pm di Vallata: “Bilancio positivo soprattutto per controllo del territorio e prevenzione”

Maggiore presenza nelle ore serali, aumento delle pattuglie appiedate e più controlli con le apparecchiature elettroniche per scoraggiare chi tende a non rispettare i limiti di velocità. È questo in estrema sintesi il bilancio dell’attività della Polizia Municipale dell’Unione di Comuni Valmarecchia svolta nel 2016 nei  Comuni di Santarcangelo, Verucchio, Poggio Torriana e San Leo. 

Per assicurare un maggiore controllo del territorio il comando della Polizia Municipale ha infatti esteso il servizio su tre turni (dalle 7,30 all’una di notte), ha aumentato la presenza di pattuglie di agenti a piedi nei centri storici in un’ottica di “vigile di prossimità”, la cui necessità era emersa anche nel corso del forum che ha messo a confronto residenti e titolari di attività di Santarcangelo.

“In questi ultimi due anni l’attività della polizia municipale è in parte cambiata – commenta il comandante della Pm di Vallata Ivano Vandi – sia in base alla richiesta di coprire il turno serale che va dalle 19 all’una di notte, sia per la nuova strumentazione a disposizione degli agenti che permette una costante attività di controllo degli autoveicoli per quanto riguarda la velocità e la regolarità su copertura assicurativa e revisione. Grazie allo Scout-Speed – aggiunge Vandi – ai posti di controllo con strumentazione elettronica si aggiungono infatti quelli effettuati con l’auto della Pm in movimento che permette di estendere l’attività a più zone in minor tempo. Abbiamo inoltre concretizzato l’obiettivo di assicurare il servizio del vigile di prossimità con agenti appiedati la cui presenza dovrà essere sempre più costante”.

Nel 2016 sono poco più di 5.000 i veicoli controllati nei quattro comuni, circa 900 i posti di controllo lungo le strade con o senza strumentazione elettronica e 1.700 il numero di pattuglie. 2.200 invece le violazioni accertate mediante l’utilizzo di misuratori di velocità (553 in più rispetto al 2015), mentre scendono le violazioni accertate al codice della strada non riferite alla sosta: dalle 6.424 del 2015 alle 6.142 dello scorso anno. Si riducono anche le violazioni rilevate dalle telecamere poste agli ingressi del centro storico alto di Santarcangelo (da 2.814 a 2.457). 164 i sinistri rilevati dagli agenti della Pm che hanno anche recuperato 14 veicoli risultati rubati ed effettuato un centinaio di controlli commerciali. Oltre 6.000 gli accertamenti anagrafici che aumentano sensibilmente rispetto all’anno precedente (più 1.700), mentre sono circa 70 i controlli edilizi. Cospicua anche l’attività a presidio di iniziative e manifestazioni varie (283), mercati (132) e scuole (28). Queste ultime hanno visto la partecipazione di un migliaio di alunni alle lezioni di educazione stradale tenute dalla Polizia municipale di Vallata. Oltre 3.000 infine le persone che hanno chiesto informazioni recandosi direttamente al Comando di via Andrea Costa dove sono giunte anche 8.700 telefonate.

“Quello della Polizia municipale di Vallata è un bilancio soddisfacente che segue le indicazioni avanzate dagli amministratori dei quattro Comuni”, commenta l’assessore alla Polizia municipale di Vallata Daniele Amati. “Ovviamente margini di miglioramento ce ne sono sempre, ma credo che vada riconosciuta l’attività svolta a presidio del territorio soprattutto per quanto riguarda la prevenzione: dai controlli effettuati lungo le strade grazie alla nuova strumentazione di cui il Comando della Pm è dotato, all’aumento della fascia oraria di servizio degli agenti che per sei giorni su sette lavorano anche di sera. Ma credo che vada segnalata in positivo anche la presenza di agenti che controllano i centri storici percorrendoli a piedi: in questo modo diamo sostanza a quel servizio di prossimità capace di generare fiducia e vicinanza più volte richiesto dai residenti. Vanno in questa direzione anche le attività a presidio di mercati e fiere, le verifiche per gli accertamenti anagrafici e i controlli su richiesta dei cittadini”.







Unione di Comuni Valmarecchia

sede legale: Piazza Bramante 11 - 47863 - Novafeltria (RN) tel. 0541/920442 - Fax 0541/922214

sede amministrativa: Via Roma 21 G loc. Torriana - 47824 Poggio Torriana (RN) tel. 0541/675012 - Fax 0541/675350

C.F.: 91120860407 E-mail: unionecomuni@vallemarecchia.it - Posta elettronica certificata: unione.valmarecchia@legalmail.it

Web design: Made Network