Benvenuti nella rete civica dell'Unione di Comuni Valmarecchia
L'Unione dei comuni informa
Comunicati stampa
Archivio news




Homepage / Comunicati Stampa / Dettaglio documento
 
Sezione: Comunicati stampa
Categoria: Comunicati stampa

Centro per le Famiglie, al via i corsi di lingua italiana per stranieri e un ciclo di incontri per genitori separati

Documento di martedì 9 febbraio 2016

A Verucchio il laboratorio di teatro per bambini



Incontri, laboratori e corsi: sono diverse le iniziative organizzate dal Centro per le Famiglie dell'Unione di Comuni Valle del Marecchia che prendono il via nel mese di febbraio. 

A partire da martedì 16 febbraio ha inizio il corso gratuito di lingua italiana per stranieri che si terrà tutti i martedì e venerdì dalle 19 alle 21,30 presso la scuola media “Franchini” di Santarcangelo (via Felice Orsini 21). Da giovedì 18 febbraio ha inizio anche il corso di lingua italiana per donne straniere, con insegnanti e animatrici donne, in programma tutti i giovedì dalle 14,30 alle 17,30 presso la scuola di musica “Faini” (via Andrea Costa 30).

“Sempre genitori” è invece il tema del ciclo di otto incontri che si terranno, a partire dal 24 febbraio - dalle 18 alle 20 - presso la sede del Centro per le Famiglie (piazzale Esperanto 6). Il percorso è rivolto a genitori che non vivono insieme, separati, divorziati o che non sono mai stati conviventi, interessati a comprendere meglio le specificità della propria famiglia e a trovare nuove strategie relazionali con l'altro genitore e con i propri figli. L'obiettivo degli incontri è infatti quello di offrire un'occasione di confronto con altri genitori che vivono l'esperienza comune di essere genitore single, anche per uscire al senso di solitudine che spesso vive chi si trova in questa condizione. Guidato e diretto dalla psicologa e psicoterapeuta Loretta Acquaroli, mediatrice familiare del Centro per le Famiglie, il percorso offrirà spunti di riflessione sulle dinamiche psicologiche relative a questa esperienza, ma anche consigli e informazioni utili affinché i figli possano vivere con maggiore serenità.

“Sono un genitore che affronta da solo la quotidianità con i propri figli”, è il titolo del primo incontro che permetterà di condividere la propria esperienza (mercoledì 24 febbraio). “Famiglia e famiglie” è invece il titolo della seconda serata che si terrà mercoledì 9 marzo nel corso della quale si affronteranno le differenti dinamiche tra una famiglia classica e gli altri tipi di famiglia mentre mercoledì 30 marzo l'incontro “I miei genitori si separano perché...” è dedicato appunto a come è bene che i genitori spieghino la propria storia ai figli.

Il tema della collaborazione e della condivisione è al centro del quarto incontro “Collaborare con l'altro? Impossibile, lui/lei fa come vuole!” in programma mercoledì 6 aprile, mentre la serata di mercoledì 20 aprile “I nonni nella separazione dei figli” approfondisce il ruolo dei nonni come risorsa importante e punto stabile nella vita dei nipoti capace di contribuire in maniera fondamentale all'equilibrio familiare.

Un altro ruolo significativo, ma molto delicato, è anche quello dei nuovi compagni dei genitori: mercoledì 4 maggio il tema è appunto “Allora adesso avrò due mamme e due papà?”. Ugualmente delicato è il momento in cui si decide di avere un altro figlio: l'incontro di mercoledì 18 maggio “Fratelli e fratelli” ha proprio l'obiettivo di analizzare le dinamiche e l'impatto che questa decisione avrà per i propri figli e nell'intera famiglia. Mercoledì 1 giugno è infine in programma “Cosa mi porto a casa da questa esperienza”, l'incontro conclusivo nel quale poter riflettere, condividere e fare un bilancio del percorso e delle informazioni apprese. 

Infine, da venerdì 4 marzo a venerdì 22 aprile il Centro per le Famiglie propone il laboratorio “Io gioco al teatro con mamma e papà” che si terrà presso la sala polivalente “Romagna Mia” di Villa Verucchio (via Casale 103) dalle 16,30 alle 18. Rivolto a bambini da 6 a 10 anni insieme alla madre o al padre, il laboratorio offre un'opportunità per uscire dal ruolo di genitore e diventare compagni di viaggio e di avventure dei propri figli. La partecipazione è gratuita ma è necessaria l'iscrizione. 

Per maggiori informazioni e per iscriversi alle attività, è necessario contattare il Centro per le Famiglie Valmarecchia (piazzale Esperanto, 6 – Santarcangelo) al numero 0541/624.246 o all'indirizzo di posta
informafamiglie@vallemarecchia.it.







Unione di Comuni Valmarecchia

sede legale: Piazza Bramante 11 - 47863 - Novafeltria (RN) tel. 0541/920442 - Fax 0541/922214

sede amministrativa: Via Roma 21 G loc. Torriana - 47824 Poggio Torriana (RN) tel. 0541/675012 - Fax 0541/675350

C.F.: 91120860407 E-mail: unionecomuni@vallemarecchia.it - Posta elettronica certificata: unione.valmarecchia@legalmail.it

Web design: Made Network