Sezioni

Bando di concorso pubblico, per esami, per la copertura di 2 posti di Istruttore Amministrativo Contabile, categoria C, a tempo indeterminato e pieno

I due posti sono da assegnare allo Sportello al Cittadino del Comune di Santarcangelo di Romagna

L’Unione di Comuni Valmarecchia indice un concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato e pieno di n. 2 posti di Istruttore Amministrativo Contabile, Categoria C (posizione economica C1), da assegnare allo Sportello al cittadino del Comune di Santarcangelo di Romagna.

Al presente concorso si applicano le seguenti riserve:

- n. 1 posto, sono riservati prioritariamente a volontari delle Forze Armate, ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs. 8/2014 e dell’art. 678, comma 9, del D.Lgs. 66/2010.

Per consultare il bando integrale clicca qui

Tutte le ulteriori comunicazioni inerenti questa procedura concorsuale saranno pubblicate solo sul sito del comune di Santarcangelo di Romagna AI SENSI DELL'ART.11 C.3 DEL BANDO ("Tutte le convocazioni e le comunicazioni inerenti il concorso saranno rese pubbliche esclusivamente sulla Sezione “Concorsi” nell’home page del sito del Comune di Santarcangelo di Romagna. Le suddette pubblicazioni e convocazioni sostituiscono ogni altra diretta comunicazione agli interessati e coloro che non risulteranno presenti nelle date di convocazione, saranno dichiarati rinunciatari").

AVVISO DEL 13/4/2022: poiché in questi giorni si stanno riscontrando alcune problematiche legate a PagoPA, è stata attivata un'ulteriore modalità di pagamento della tassa di concorso all'interno del flusso di compilazione della domanda.
Allo step 15. Pagamento, si potrà quindi scegliere tra "Paga tramite PagoPa" o "Paga sul sito dell'Unione".

PAGA TRAMITE PAGOPA: scegliendo questa funzione, è possibile completare il pagamento direttamente online e concludere la procedura senza allegare la ricevuta di pagamento e dover inserire dati anagrafici, importo di pagamento, ecc.
Se si riscontrassero problemi tecnici si suggerisce di riprovare utilizzando l'altra modalità di pagamento "Paga sul sito dell'Unione".
Se invece si riscontrassero problemi tecnici, ma si ricevesse comunque esito positivo del pagamento PagoPA, è possibile caricare la ricevuta utilizzando la funzione "Paga sul sito dell'Unione", senza dover corrispondere nuovamente la tassa di concorso.

PAGA SUL SITO DELL'UNIONE: scegliendo questa funzione, si aprirà una nuova finestra per effettuare il pagamento online, oppure differito nel caso in cui si scelga di stampare l'avviso di pagamento. Sia per il pagamento online che per la modalità differita occorre compilare i dati richiesti, tra cui i propri dati anagrafici e l'importo di Euro 10,33 per la tassa di concorso.
Una volta effettuato il pagamento, occorrerà completare la procedura di compilazione della domanda allegando la ricevuta.

Al termine della compilazione della domanda di partecipazione al concorso, il sistema invierà due mail: la prima contenente l'esito e una successiva di avvenuta protocollazione. Si consiglia di verificare anche nella cartella Spam.


MODALITA’ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I candidati devono inoltrare la domanda di ammissione al concorso, esclusivamente in via telematica, a
pena di esclusione entro le ore 13,00 del 5 maggio 2022

Per la compilazione della domanda clicca qui

È possibile compilare la domanda dalle ore 13,00 del 05/04/2022 alle ore 13,00 del 05/05/2022.

Non sono ammesse altre forme di produzione ed invio, conseguentemente non saranno prese in
considerazione le domande pervenute con modalità diverse.

Per la presentazione della domanda è necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica
semplice ed è necessario eseguire l’accesso alla procedura con autenticazione mediante utilizzo di una
delle seguenti credenziali:

  • SPID (https://www.spid.gov.it)
  • Carta d’Identità Elettronica – CIE – CIE ID
  • Carta Nazionale dei Servizi – CNS.

Si consiglia di non presentare la domanda in prossimità della scadenza del bando.

È possibile inviare una sola domanda per ciascun candidato.

La procedura consente di salvare i dati in fase di compilazione ed anche di sospenderla temporaneamente.

La domanda sarà valida solo se si termina la procedura completando l’inoltro della domanda.

Al termine, la procedura restituisce in automatico una ricevuta dell’avvenuto inoltro.

Entro il termine della presentazione delle domande, l’applicazione consente di richiedere l’apertura della
domanda già inoltrata, per modificare o integrare i dati inseriti.

Non sono ammesse altre modalità di presentazione della domanda di partecipazione.

L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da
mancata o inesatta indicazione o malfunzionamento dell’indirizzo di posta elettronica del concorrente,
oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda. Si
consiglia di controllare anche la cartella di SPAM.

La domanda di partecipazione alla selezione è esente dall’imposta di bollo.